René Arnoux

Rene Arnoux e Tambay
Dalle parole del Commendatore: “Arrivato a Maranello con la fama, a lui un po’ indigesta, di ‘animale da velocità’, Arnoux si è rilevato non solo molto veloce, ma anche dotato di una istintiva intelligenza agonistica, sostenuta da un carattere solido, senza fronzoli. Più che nel lungo, talvolta monotono lavoro di sviluppo della vettura, egli si esalta nella competizione diretta, quando davanti alla sua platea giunge il momento di ‘piazzare l’acuto’.”
Nel 1983, dopo un incerto avvio di stagione, ha vinto tre Gran Premi e ha lottato fino all’ultimo per il titolo del campione del mondo.
Vi aspettavate il mistero del licenziamento? No, non ci interessa… invece, vi ricordate il leggendario e spettacolare duello a Digione? Primo luglio 1979… indimenticabile!