Franco Scaglione

Franco Scaglione

Genio solitario, creatore di eleganza.
Giovanna, la figlia: “Le sue giornate passate davanti al tavolo da disegno ad immaginare nuove linee e a tracciare le forme di auto fantastiche hanno governato la maggior parte della sua vita”.
Nuccio Bertone: “Il Suo talento, la Sua cultura, il Suo comportamento, l’esasperato desiderio di insoddisfazione/soddisfazione, la Sua figura stessa, si adattavano ad un vero artista”.
Numerosi i progetti firmati in vent’anni, per citarne alcuni Lancia Aurelia B53 Coupè, Abarth 1500 Berlinetta Biposto, Alfa Romeo B.A.T., Alfa Romeo Giulietta Sprint, Ferrari-Abarth 166 MM Spider competizione, Maserati 3500 GT Coupé, Lamborghini 350 GTV Coupè, Intermeccanica Italia.
“‘Facciamo questa’ disse Luraghi… e fu così, che da un semplice disegno, nacque una delle più belle auto mai costruite”: Alfa Romeo 33 Stradale.